Rovigno

Vista dal mare, la città è protetta da rocce scoscese e dalle mura delle case costruite sugli scogli, mentre dalla terraferma da possenti cinte murarie. La spettacolare chiesa barocca domina la penisola del centro storico e dal suo campanile alto 60 metri si possono ammirare i tetti e i numerosi camini dal colore grigio-rosso, le vie, le piazze, il porto Andana con le tradizionali batane (barche da pesca a fondo piatto) e la marina con i ricchi yacht. Un magnifico centro storico, una costa che si estende per 67 km, 2.289 ettari di natura protetta, 16 isole, e tanti isolotti e scogli sono solo alcuni degli aspetti che rendono Rovigno inimitabile. Un luogo cresciuto su una ricca tradizione marinara che si distingue per le famose batane e le armoniose bitinade(canto tipico della tradizione rovignese), oggi motivo d'orgoglio locale. Le bellezze di questa città non hanno lasciato indifferenti numerosi pittori che hanno creato qui le proprie opere più belle che sono esposte di anno in anno nella via Grisia, la strada degli artisti.

 

 

Copyright Villa St. Eufemia, Development: Studio web art